Extra

Prendiluna di Stefano Benni

Mercoledì, 20 Giugno 2018 18:53

Tra sogno e realtà

 

AUTORE Stefano Benni

CASA EDITRICE Feltrinelli

PAGINE 224

“La verità non è una cosa che si porta in tasca e si mostra, non è una lucetta che ti si accende sulla fronte segnalando “ecco, sta dicendo il vero”. Noi vorremmo stringerla in pugno, chiuderla in una scatola o in una cella. Ma la verità è un fiato nel buio. Bisogna avere la pazienza di ascoltare, poco alla volta distingui le parole, e lei appare. E quando la verità alza la voce e urla troppo forte, allora qualcuno si chiude le orecchie oppure spara per farla tacere”.

Le favole ben scritte sono quelle che contengono morali che fanno riflettere sulle nostre condizioni. In questo Benni è un maestro.

Prendiluna è una favola moderna, ma con tutte le componenti di quelle classiche: buoni contro cattivi, ostacoli, sfide.

Una notte in una casa nel bosco un gatto fantasma affida a Prendiluna, una maestra in pensione, una missione: i Diecimici devono essere affidati a dieci Giusti.

È così che si perde la concezione tra realtà e sogno.

Una storia che fa ridere, sorridere, commuovere. Fa riflettere su come abbiamo ridotto il mondo, sul male che risuona in ogni dove, ma dove, per fortuna, tutto scorre.

E allora per scappare da tutto ciò ci resta solo il mondo dei sogni, dove ‘vivere’ può essere ancora un piacere.

Benni ci regala l’ennesima prova della sua abilità di scrittore.

Un consiglio:più che sulla trama,che potrebbe apparire banale, concentratevi sul suo significato simbolico. C'è molto su cui riflettere.

-Bravo Dolcino. Non mi hai deluso. Ti sei ricordato cosa ti ho detto quel giorno.
-Sì mi hai detto... "siamo sempre un po' più liberi di quello che crediamo".
-E lo credi?
-Come tante frasi sentenziose, si potrebbe anche rovesciare: "Siamo sempre un po' meno liberi di quello che crediamo". Ma io ho liberamente scelto quello che avevi detto.

Di Martina Barbieri.

WhatsApp Image 2018 06 20 at 19.59.43

 

Contatti: Non esitare a contattarci

Via Innocenzo XII 46-48
Ariccia RM 00072

Contatti: Non esitare a contattarci