Extra

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 56

Complesso del Primo Maggio : la più riuscita parodia sul Concertone

Scritto da 

Checché se ne dica, ma il nuovo brano di Elio e le Storie Tese, Complesso del Primo Maggio, è la più riuscita parodia su uno dei totem della sinistra italiana e dei giovani: il concerto del Primo Maggio.

Il brano, il cui arrangiamento ricorda vagamente la Canzone Monotona proposta a Sanremo, deride ogni aspetto del più importante evento della primavera: dalla musica improponibile ed estera proposta ogni anno per stupire il pubblico, ribattezzata egregiamente dal gruppo come "balcanica" e quindi "di merda" perché estranea nostro Paese, ai gruppi improponibili che si sono esibiti in questi ultimi tempi.

Ma non risparmiano neppure il popolo che riempie la piazza di San Giovanni ogni anno: dal militante del centro sociale rincorso dalla polizia, alla zingararella che chiede le elemosina, a chi balla come un ossesso a torso nudo.

Probabilmente il passaggio più bello è quando viene creata una parodia sull'annuncio dei brani e dei complessi: i primi devono essere presentati secondo la liturgia (forse un po' usurata) dell'accompagnamento con un coro contro il capitalismo e gli imprenditori e i secondi che vengono scelti in maniera impropria, fatti esibire a mezzogiorno e senza neppure abile coordinazione.

Non resta che ascoltarli. Perché sicuramente avranno fatto molto discutere ed incazzare. Ma hanno scalfito un vero e proprio sacrario.

Ultima modifica il Venerdì, 19 Aprile 2013 23:43

 Direttore di RLT, conduce Politically Scorrect il giovedì dalle 21.00 alle 22.30