Extra

La nuova moda: la marijuana che non "sballa"

Giovedì, 03 Maggio 2018 19:52

Quello della cannabis legale è un fenomeno poco conosciuto, ma sicuramente in grande espansione.

 

Anche ai Castelli Romani si è cominciato a vendere la cosiddetta “Maria Light”. Colpevole è il negozio Professional Grow Shop, a Genzano di Roma. Incuriositi da questa realtà siamo andati direttamente al negozio in questione per saperne di più.

Queste sono le domande che abbiamo posto ai proprietari:

-Che cos’è la marijuana legale? Quali sono le differenze con la marijuana venduta illegalmente sul mercato nero?

“Allora, la marijuana legale è venduta tecnicamente come canapa industriale, nel senso che è una canapa che può essere lavorata per ricavarne fibra, o come canapa da collezione. Sostanzialmente la marijuana legale ha un livello di THC inferiore allo 0,2%, il limite consentito dalla legge italiana, e per questo può essere venduta e comprata senza alcun problema. Il principio attivo proprio di questa varietà di marijuana è il CBD, una molecola attiva del tutto naturale priva di qualsiasi effetto psicotropo”.

-A che scopi può essere utilizzata?

“Gli scopi per cui può essere utilizzata sono davvero molteplici: si va dagli scopi industriali, come la produzione di tessuti e generi alimentari di ottima qualità, fino al più comune degli usi ovvero l’assunzione della sostanza tramite combustione. Mi sento di dire che la canapa è una delle fibre migliori e più resistenti in assoluto ma purtroppo una delle più sottovalutate.

-Che benefici può dare? Quali proprietà ha?

“Per quanto riguarda i benefici e le proprietà della cannabis legale, il CBD possiede ottime proprietà benefiche, come il rilassamento dei muscoli o come aiuto in caso di insonnia. Se si vuole parlare di proprietà mediche la marijuana legale non ne ha. Solo la marijuana illegale, in Italia, possiede grandi proprietà a livello medico, nella cura di patologie come Alzheimer, SLA e schizzofrenia o anche problemi meno gravi come insonnia ed emicrania. Nonostante siamo molto contenti che l’Italia si stia impegnando per accrescere la realtà della cannabis all’interno dei confini, purtroppo bisogna dire che si sta impegnando sulla varietà di marijuana sbagliata”.

-Qual è l’età media di chi acquista questo prodotto?

“I clienti che acquistano il prodotto hanno un età media molto varia, compresa tra i 18 e i 50 anni circa. La fascia più frequente è quella dei trentenni ma, pur non aspettandocelo, molte persone di età adulta vengono in negozio spinti dalla curiosità”.

-E’ una realtà ben sviluppata all’interno della società?

“Quella della marijuana legale è una realtà ancora in corso di sviluppo che però fa molta fatica ad ambientarsi a pieno nella società, a causa dei soliti pregiudizi e della mala informazione. Nonostante ciò, molte persone entrano in negozio per chiedere informazioni o per provare il prodotto e quindi stiamo notando che è una realtà che a piccoli passi si sta sviluppando sempre di più e speriamo si possa affermare sempre più solidamente nella nostra società. Noi del mestiere siamo davvero convinti del fatto che la cannabis possa portare a tutta la nostra società enormi benefici, speriamo lo capiscano tutti”.

                                                                                      Samuele De Luca e Francesco Guerini

Contatti: Non esitare a contattarci

Via Innocenzo XII 46-48
Ariccia RM 00072

Contatti: Non esitare a contattarci