Extra

"Il primo Papa - La libertà di essere uomo", ieri l'anteprima

Venerdì, 02 Ottobre 2015 03:38

Si è svolta ieri sera (30 settembre) presso la chiesa di San Giuseppe dei Falegnami a Roma, un' anteprima speciale del musical "Il primo Papa - La libertà di essere uomo", scritto da Stefano Govoni e Tony Labriola per la regia di Simone Sibillano.

Tante le personalità che hanno affollato la Chiesa situata proprio sopra il Carcere Mamertino dove San Pietro fu imprigionato e dove nella finzione la storia si svolge: il Cardinale Walter Kasper, l'Elemosiniere del Papa Monsignore Oscar Rizzato oltre ad altri nomi noti dello spettacolo come Giancarlo Giannini, Katia Ricciarelli, Iva Zanicchi e Fabio Testi.  

Se durante lo spettacolo si è assistiti ad una versione corale del Padre Nostro nel momento dell'eucarestia, la grande emozione della serata è arrivata con la versione cantata da Albano al termine dello spettacolo  con la voce recitante di Papa Francesco ad accompagnarlo.

Il brano farà parte di una collana distribuita a novembre che vedrà voci diverse per ogni edizione. Da Kelly Joice per la versione italiana a Piero Mazzucchetti per quella tedesca.

Martedì alla conferenza stampa di presentazione della serata era presente anche Benedetta Kim, autrice della versione coreana. Radio Libera Tutti era li ed ha raccolto le  impressioni di degli autori e del regista Simone Sibillano, anche interprete nel ruolo di San Pietro.

Stefano Govoni: "Quando Mel Gibson fece la passione ci mise due anni per riuscire a distribuirla perchè nessuno la voleva. Noi ci abbiamo messo due anni per una serie di  sfortunati eventi che non ci hanno permesso di presentarla a Verona per due volte. Evidentemente San Pietro ha voluto che noi partissimo dal carcere Mamertino, pensiamo che sia dunque che sia di buon auspicio, in fondo non avrebbe potuto esserci location migliore di questa."  

Simone Sibillano a proposito della rappresentazione nella chiesa: "Abbiamo cercato di riprodurre qui ciò che poi accadrà in teatro.  Non ne abbiamo fatto una riduzione  mentre l'unica cosa che sfrutteremo tanto in questa versione sarà la passeggiata centrale coinvolgendo il pubblico. Abbiamo cercato di integrare maggiormente il popolo e dare un taglio umano alle figure ecclesiastiche. Tutta la storia di San Pietro sarà raccontata attraverso gli occhi di Gesù".

 

 

Il Primo Papa, realizzato in collaborazione con le istituzioni Ecclesiastiche, diverrà un film evento per la regia di Fabio Bastianello che sarà presentato in occasione del MIPCOM di CANNES ( 5-8 ottobre)che sarà distribuito a breve nelle televisioni di tutto il mondo grazie alla Somos Distribution.  

 

Un servizio a Cura di Alessandro Giglio

 

Contatti: Non esitare a contattarci

Via Innocenzo XII 46-48
Ariccia RM 00072

Contatti: Non esitare a contattarci