Extra

Il Borghese Gentiluomo: Dini porta Moliere sul palco del Teatro Sala Umberto

Venerdì, 20 Ottobre 2017 17:11

La commedia di Molière, Il Borghese Gentiluomo, sotto la direzione di Filippo Dini va in scena al Teatro Sala Umberto.

Le impressioni

La commedia si svolge intorno alla figura di Monsieur Jourdain un ricco borghese ingenuo e sognatore. Sono le contraddizioni del protagonista a regalare all'opera una dinamicità avvolgente.
Vediamo Monsieur Jourdain confrontarsi con i vari maestri che orbitano intorno alla sua casa. Il dialogo tra il maestro di danza e il maestro di musica con cui si apre lo spettacolo, si focalizza subito sulle contraddizioni del borghese. "Non ci capisce nulla di arte" dice il coreografo "si ma ci paga profumatamente e per l'arte ora come ora è vitale" risponde il compositore. I parallelismi tra cultura e ignoranza, denaro e arte proseguono per tutta la messa in scena de Il Borghese Gentiluomo.

Un plauso va fatto sicuramente a Filippo Dini che riesce interpretando Jourdain a canalizzare il flusso teatrale sul suo personaggio.

Una critica su la reinterpretazione di una delle commedie più belle di Molière, è la caretterizzazione della risata. I personaggi si pongono comicamente al pubblico, quando è la storia in se che ridicolizza la serietà del personaggio. La comicità italiana però si basa sul personaggio e così la commedia prende questa piega, che tira fuori più di qualche risate, ma che delle volte sembra che ne voglia troppe rispetto a quante ne merita.

La commedia originale

Importante è capire che la commedia originale, Il Borghese Gentiluomo, di Molière è del 1670, o almeno la sua prima rappresentazione fu davanti a Luigi XIV. L'opera commissionata come sberleffo razzista verso l'ambasciatore turco, prevedeva secondo le richieste del Re, che fosse una comedie-ballet con le coreogradie e le arie di Lully. Così nacque la commedia che la critica giudica la più esilarante di Molière.

La compagnia di Filippo Dini

Regia: Filippo Dini
Attori: Filippo Dini, Orietta Notari, Sara Bertelà, Davide Lorino, Valeria Angelozzi, Ivan Zerbinati, Ilaria Falini, Roberto Serpi, Marco Zanutto.
Traduzione: Cesare Garboli
Scene e Costumi: Laura Benzi
Musiche: Arturo Annecchino
Luci: Pasquale Mari
Aiuto Regia: Carlo Orlando

Durata: 1:45 circa
Per info e costi: Teatro Sala Umberto

 

 

 

Contatti: Non esitare a contattarci

Via Innocenzo XII 46-48
Ariccia RM 00072

Contatti: Non esitare a contattarci