Extra

Rebirth Day, Il Terzo Paradiso: Arte che diventa Sociale

Domenica, 23 Novembre 2014 16:23

Francesco Saverio Teruzzi e Lorenza Lorenzon, ospiti dei ragazzi di Ve la Buttiamo in Cultura, si raccontano e raccontano un progetto straordinario, in cui arte e attivismo si fondono fino a confondersi: si tratta del Rebirth Day, del Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto, il più grande artista contemporaneo italiano vivo. 

Ecco il podcast della puntata

 

Che cos'è il Terzo Paradiso?

Il Terzo Paradiso è un progetto nato nel 2003 su idea di Michelangelo Pistoletto, il più grande artista contemporaneo italiano, vivo. Il simbolo di questo progetto è il simbolo dell'infinito con al centro un terzo cerchio iscritto, del quale il primo cerchio rappresenta la natura, il secondo l'artificio, il cerchio centrale, più grande, il connubio tra questi due elementi. E la simbologia manifesta in maniera chiarissima la base concettuale del progetto: il Primo Paradiso è la Natura, il Secondo l'artificio umano. La creatività estesa proposta da Michelangelo, è il veicolo per raggiungere il Terzo Paradiso, laddove possano convivere e fondersi, creando un nuovo Paradiso appunto, la natura e la mano dell'uomo. 

 

Come nasce la collaborazione con i Subsonica?

La collaborazione tra Michelangelo Pistoletto e i Subsonica nasce come ogni collaborazione tra grandi artisti: ci si incontra, si parla e si decide di fare qualcosa insieme. I Subsonica sono ottimi frequentatori di arte contemporanea e della "Città dell'Arte" di Biella, perciò, mettici la "vicinanza geografica" ( Torino-Biella), ed ecco la collaborazione. Nel pezzo "Il Terzo Paradiso" è proprio la voce di Michelangelo a introdurre la voce di Samuel, e il disco "Una Nave in Una Foresta" ha continui richiami al Terzo Paradiso di Michelangelo, non ultimo tra questi l'art work realizzato proprio da Michelangelo. 

Che cos'è il Rebirth Day?

Ogni 21 Dicembre, data famosa per la fallace profezia Maya, invece che celebrare la fine del nostro pianeta, abbiamo deciso di celebrare la sua rinascita, il Rebirth Day appunto. Ogni anno decidiamo di riproporre un'opera di Michelangelo Pistoletto, cercando di coinvolgere parti della società civile. Ad esempio, in occasione del Rebirth Day di quest'anno, attraverso la raccolta differenziata dei ragazzi delle scuole dei Castelli, riprodurremo la "Mela Reintegrata", ovvero integreremo la mela cucita da Michelangelo con fil di ferro ed alluminio.

Volete saperne di più? Ascoltate tutto il podcast! 

 

Contatti: Non esitare a contattarci

Via Innocenzo XII 46-48
Ariccia RM 00072

Contatti: Non esitare a contattarci