Extra

Dalle Notti Magiche a We Are One e Waka Waka: quando l'inno è mondiale

Lunedì, 19 Maggio 2014 09:19

Un evento come i Mondiali di calcio porta con sè un'infinità di manifestazioni, modifiche e fermento per il paese ospitante. Quest'anno è il Brasile a finire sotto la lente d'ingrandimento e, naturalmente, tutto ciò che riguarda l'aspetto sociale, cioè le varie tradizioni, le usanze e, perchè no, la musica, finisce per incidere notevolmente su quello che è il contorno del torneo; si può dire, senz'altro, che questa è la componente che rende ogni mondiale così unico e affascinante. Proprio sotto tale punto di vista, sono tante le iniziative folkloristiche che ruotano attorno ad una competizione del genere, ma ogni mondiale che si rispetti deve innanzitutto avere il suo inno, la sua canzone principe che lo accompagna, lo anticipa e lo segue.

Quest'anno la scelta è ricaduta su star del calibro di Pitbull e Jennifer Lopez e sulla voce della sudamericana Claudia Leitte. L'annuncio ufficiale è avvenuto a un mese dall'inizio delle danze, con tanto di promozione e lancio radiofonico. Questo che segue è proprio il video di "We are one", l'inno di "Brasile 2014"; coreografie sudamericane, che rispecchiano il semplice immaginario comune di Rio e dintorni, ritornello orecchiabile e qualche filmato sparso dei campioni attesi e delle imprese passate. Il tutto a ritmo carnevalesco.

Ma vi ricordate quali erano gli inni dei mondiali passati? Forse vi salterà subito alla memoria quello sudafricano di quattro anni fa, quando Shakira intonava "Waka Waka" dalle radio italiane fino all'altra parte dell'oceano. Un successo planetario ancora in cima tra i brani più ascoltati su Youtube (più di 661 milioni di visualizzazioni). O forse per qualcun'altro il primo ricordo tocca le "Notti Magiche" della coppia Bennato-Nannini, che tanto ci ha fatto sognare ed emozionare durante "Italia 90" e che tanto riecheggia anche nell'orecchio di chi, quel mondiale, non l'ha nemmeno vissuto. Ognuno di noi ha in un torneo, in una partita o in una canzone particolare, l'immagine del ricordo, bello o brutto che sia, di un determinato periodo di vita. Per farla breve, c'è una citazione del giornalista Federico Buffa che racchiude, più di tutte le altre, questo spirito intrinseco della manifestazione più bella del mondo: "I Mondiali di calcio hanno scandito i tempi della nostra vita e scandiranno i tempi che verranno".

Qui di seguito saranno riportati, in ordine cronologico, gli inni ufficiali più celebri dal 1978 fino ad oggi. Interessante notare come il contesto e i cambiamenti di gusto e uso delle varie canzoni abbiano condizionato le stesse. Si passa quindi dall'allegra marcia trionfale del premio oscar Ennio Morricone alla voce impareggiabile di Placido Domingo, fino ad arrivare ai testi più banali e alle melodie facilmente intonabili di Anastacia e della già citata Shakira. Il tutto è segno di una diversa collocazione delle varie canzoni; oramai, da alcune edizioni ad oggi, l'inno non si ferma ai Mondiali di calcio ma diventa la canzone dell'estate, il motivetto di una pubblicità, il ritmo da diffondere ovunque. Un pezzo, quindi, che deve essere accessibile ai più (non indifferente a ciò è l'uso ormai definitivo e fisso dell'inglese e di cantanti affermati) e che rispecchi sia il paese ospitante che, soprattutto, le logiche dello star system e delle mode del periodo. Ma qual è, realmente, quello più bello? A ognuno di voi l'ardua sentenza.

INNO "ARGENTINA 1978": ENNIO MORRICONE - "EL MUNDIAL"

 

INNO "SPAGNA 1982": PLACIDO DOMINGO - "EL MUNDIAL"

 

INNO "MESSICO 1986": STEPHANIE LAWRENCE - "SPECIAL KIND OF HERO"

 

INNO "ITALIA 1990": GIANNA NANNINI & EDOARDO BENNATO - "UN'ESTATE ITALIANA"

 

INNO "USA 1994": DARYL HALL & SOUND OF BLACKNESS - "GLORYLAND"

 

INNO "FRANCIA 1998": JEAN MICHEL JARRE & TETSUYA KOMURO & OLIVIA - "TOGHETER NOW" ma anche RICKY MARTIN - "THE CUP OF LIFE"

 

INNO "COREA DEL SUD E GIAPPONE 2002": ANASTACIA - "BOOM" ma anche VANGELIS - "ANTHEM" 

 

INNO "GERMANIA 2006": IL DIVO & TONI BRAXTON - "THE TIME OF OUR LIVES" ma anche HERBERT GRONEMEYER - "CELEBRATE DAY" 

 

INNO "SUDAFRICA 2010": SHAKIRA - "WAKA WAKA" ma anche K'NAAN - "WAVING FLAG"

Contatti: Non esitare a contattarci

Viale Antonietta Chigi 38
Ariccia RM 00072

Contatti: Non esitare a contattarci