Extra

Musica

ArdeForte free music festival: il festival di musica e cultura nel parco di Forte Ardeatino

Mercoledì, 12 Luglio 2017 13:59

Da mercoledì 12 a sabato 15 luglio nella suggestiva location del Parco di Forte Ardeatino (zona Roma70) si terrà l’ArdeForte free music festival un festival con musica dal vivo, stand culturali e commerciali, numerosi punti ristoro e diverse attività ludico sportive.

L'iniziativa è parte del programma dell'Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE per il triennio 2017-19 ed è il frutto del lavoro di tre gruppi di giovani appartenenti a diverse realtà attive sul territorio di Roma Sud: la neonata Memetika srl, il Barcellona Caffè e l’Associazione di promozione sociale Nessun Dorma, da anni impegnata nel territorio di Roma Sud con attività di riqualifica di aree verdi abbandonate.

Il gioco di parole ArdeForte evoca la location del festival: il Parco del Forte Ardeatino. Le idee e i valori che accomunano gli organizzatori hanno portato a lavorare ad un progetto comune, intenso e duraturo, che ha come obbiettivo a lungo termine il risanamento, la valorizzazione e il mantenimento del Parco del Forte Ardeatino. Il festival è solo una delle iniziative che popoleranno nei prossimi mesi il parco che molti hanno frequentato e ancora frequentano, ma che purtroppo versa sempre più in una condizione di degrado e abbandono.  Le iniziative che il team si propone di organizzare spingeranno i cittadini a vivere più intensamente il parco e, quindi, a sollecitare l’intervento del Comune nei confronti di questo bene pubblico.

parco

Il festival propone un’ampia offerta culturale e musicale: saranno presenti infatti stand espositivi di attività cultuali, punti ristoro e ovviamente e soprattutto musica dal vivo. L’evento si svolgerà nei giorni 12- 15 luglio 2017 e nelle quattro serate suoneranno dal vivo artisti di diversi generi musicali per soddisfare i gusti del pubblico tutto.

ArdeForte free music festival: il programma completo

Mercoledì 12 Luglio:

  • H 18:00 - Artidee - Laboratorio della Musica e delle Arti. Scuola di Musica e lab interdisciplinare di arti espressive. Laboratorio della Musica e delle Arti. Programma:  The Veterans  Tintoretto Blues band  The Sixties  Rock Connection  Prog Relodaed  Yoga no stop  All Ages Blues band  Fabrica Funk  Artidee Big Band

  • H 22.00 - Coro Musicanova - Roma che in..canta. Il coro Musicanova e lo spettacolo "Roma che in..canta" tornano in scena a Roma dopo essere stati protagonisti al padiglione Italia di EXPO Milano 2015 e in numerosi teatri italiani, per raccontare la Roma che fu ai tempi di Bartolomeo Pinelli e delle "carozzelle" sul Lungotevere. "Arrivederci Roma", "Tanto pe' canta'", "Me pizzica, me mozzica" sono solo alcune delle canzoni che hanno scritto la storia della musica popolare del Lazio e che accompagneranno la rappresentazione, frutto di un'armoniosa commistione fra musica corale e teatro popolare.

Giovedi 13 Luglio:

  • H 18.00 - Asia Ghergo. Una chitarra, una voce, capelli biondi e tanti girasoli, è una giovanissima artista marchigiana. Nell'estate 2016 apre il suo canale Youtube e lo riempie di tante cover del genere indie italiano.
  • H 18:30 - Claire Audrin. Giovane cantautrice romana, nota nel web per realizzare cover di brani famosi con l’utilizzo di oggetti di tutti i giorni in luogo degli strumenti musicali tradizionali. Ha duettato nella cover di “Sofia” con Alvaro Soler e Michele Bravi.
  • H 19.00 - Mèsa. Mèsa nasce a Roma nel 1991, con una buona dose di Sicilia nel sangue. Inizia a suonare la chitarra e a scrivere canzoni da bambina ascoltando i Nirvana, passando col tempo per il rock alternativo italiano fino allo sbarco sul pianeta Folk dove inizia ad apprezzare il sussurro e l’invito alla melodia. 
  • H 19.50 - I Botanici. I Botanici sono una band indie/alternative/post-emo nata a Benevento nel 2015 e caratterizzata da influenze emocore, hardcore, post-punk.
  • H 20.50 - Lemandorle. Lemandorle sono punk: con i computer, Google e la tecnologia al posto di chitarra, basso e batteria. 
  • H 21.50 - Bussoletti. E' uno dei cantautori più attivi degli anni zero. Uno che ha duettato col Dario Fo nell'album distribuito col Fatto Quotidiano nel 2006 e che ha scritto la canzone, "Povero Drago", che Amnesty International ha scelto per festeggiare i suoi 40 anni in Italia.
  • H. 22.50 - Nobraino. Conosciuti per i live adrenalinici e fuori dagli schemi, i Nobraino sommano a una sana dose di fisicità che il palcoscenico fa fatica a contenere, un’uguale quantità di cinico rock d’autore.

Venerdi 14 Luglio:

  • H 18.30 - Folcast. Nati nella capitale nel 2014, i Folcast propongono scoppiettanti sonorità funk, blues, rock e soul e sono prodotti dall’etichetta LDM Records.
  • H 19.30 - Pink Puffers Brass Band. I Pink Puffers si ispirano al funk genetico delle brass band americane, modificato però da alcune deviazioni più rock: il risultato è un genere che non è punk e non è funk, un genere che va dal Soul all’Heavy Metal, passando per il jazz, il classic rock e la dance anni ’90.
  • H 20.20 - Funkallisto. Nascono nel cuore pulsante di Trastevere a Roma nel 2004. Il genere afro funk jazz, ispirato alla musica afroamericana degli anni ‘70, è la radice del loro repertorio originale, con influenze latin, macchiate con un pizzico di jazz classico.
  • H 21.30 - Veeblefetzer. Un fitto intreccio di indie-folk, psycho gypsy swing, rock'n'roll e reggae. Un misterioso mix che rende Veeblefetzer una band fascinosa, ma anche un po’ maledetta, come pu esserlo un poeta o un artista di strada.
  • H 23.00 - Riserva Moac. La Riserva Moac è una band senza frontiere, che fa della sintesi di suoni, parole e ritmi del mondo una profezia musicale e uno stile di vita. 

Sabato 15 Luglio:

  • H: 18:00 - Lekos & Raffo.
  • H: 18:40 - Banda Larga.
  • H: 19:30 - Do Your Thang. 
  • H: 21:00 - DJ ARGENTO -- (feat. Francesco Paura, Kiave, Il Turco, Romanderground, Don Diegoh, Lord Madness, Blo/B, esa)
  • H: 23:00 - Scratch Bandits Crew

Informazioni utili

Il Parco di Forte Ardeatino presenta diversi punti di accesso: su via Mario Rigamonti, via di Grotta Perfetta e dal Centro Commerciale i Granai in orario di apertura dello stesso.

La location del Festival è facilmente raggiungibile con qualsiasi mezzo di trasporto:  a piedi;  in bicicletta, grazie alla pista ciclabile che costeggia tutto il confine Nord del Parco e intercetta entrambi gli ingressi di via di Grotta Perfetta; con il trasporto pubblico, linee 766 e 769 (collegamenti con la linea B San Paolo) con ingresso da via di Grotta Perfetta, linee 767 e 764 (collegamenti con la linea B Laurentina), con accesso da via Rigamonti, linea notturna N9;  in auto, con disponibilità di parcheggio al Centro Commerciale i Granai, e nei due parcheggi esterni adiacenti il Parco, su via Rigamonti; ingresso disabili dall’Istituto comprensivo Statale Carlo Alberto dalla Chiesa.

Pagina Facebook ArdeForte

Sito Internet www.ardeforte.it

 

Contatti: Non esitare a contattarci

Via Innocenzo XII 46-48
Ariccia RM 00072

Contatti: Non esitare a contattarci