Extra

Musica

Il Genio a Uzuri Indie Festival: LIVE REPORT

Mercoledì, 10 Settembre 2014 10:18

Roma. Ore 21.00. Festa Democratica di Portuense. Sul palco dell'Uzuri Indie Festival stanno facendo il sound check. Intanto, col mio amico Alessandro buttiamo giù idee su come si dovrà organizzare la trasmissione in radio, progetti per le serate e bla bla bla... L'attesa si fa sempre più lunga quando ecco che sul palco parte una breve clip dell'ultimo video de La Malareputazione che introduce il gruppo. 

https://www.facebook.com/uzurifestival

LA Malareputazione

Il brano del video è 'Balla (la canzone della vita)' che vede la partecipazione di Francesco Paolantoni. Con questa canzone, Federico Gaeta (voce), Stefano Cozza (chitarre), Martina Tiberti (basso) (e per la sezione Live: Carlo Ferretti e Daniele Iacono, batteria - Claudio Mancini, chitarra - Matteo Scannicchio, tastiere e moog) arrivano in top 40 nell'Indie Music Like. 

Federico & Co aprono il concerto (Balla tour 2014) con 'Conosco il tuo segreto'. Da subito trovano consenso tra il pubblico: sono molti i fan a cantare le loro canzoni. Il nuovo lavoro della band, 'Panico', convince. Il suono piacevole e i testi ricercati lo rendono un piccolo capolavoro nel suo genere. Suonano diversi brani tratti dal loro ultimo lavoro tra i quali meritano menzione, oltre a 'Conosco il tuo segreto', 'Odio l'estate' e 'Il talento di Modigliani'. Quasi in chiusura insieme al chitarrista dei 'Difference' omaggiano Rino Gaetano con la sua ' E cantava le canzoni'  e Franco battiato con 'Cuccuruccucu'. 

E' impossibile non rimanere rapiti dal suono de La Malareputazione. Partecipare al concerto battendo le mani a ritmo di musica viene naturale e sicuramente sarà molta la strada che percorrerà questa band.

Sito: http://www.lamalareputazione.it/
Facebook: https://www.facebook.com/lamalareputazioneofficial

Il Genio

La serata prosegue con 'Il Genio'. Che ricordiamo soprattutto per il loro successo 'Pop porno' che nel 2008 è diventato un vero e proprio tormentone. Sul palco dell'Uzuri presentano il loro ultimo lavoro 'Dopo Mezzanotte'. Il duo leccese sprigiona dal vivo energia allo stato puro. Alessandra Contini (Voce/Basso) e Gianluca  De Rubertis (cori/tastiere) non deludono. Il loro suono divertente e innovativo e i loro testi che ricordano un po' il modo di scrivere dei Soerba e di Rino Gaetano fa passare il tempo in un attimo. Incollano pubblico sotto il palco fino quasi l'una di notte e siamo tutti ipnotizati dalla loro musica.

Molti i brani proposti: tra essi meritano nota 'Dopo Mezzanotte', 'Bar cinesi', 'Tahiti', 'Amore chiama terra'. 

Il Genio è uno di quei gruppi che non lascia indifferenti. La loro musica è di quel tipo che ti fa alzare il volume e muovere il corpo a tempo.

A fine serata la sensazione che portiamo a casa è quella di aver ascoltato due valide band e l'idea, come ho più volte scritto, che in Italia il sottobosco musicale sia molto ricco e interessante. Fortunatamente ci sono realtà come l'Uzuri Indie Festival che mettono il pubblico in contatto con questi artisti che meritano tanto successo visto che quello che propongono è davvero di grande valore.

Facebook: https://www.facebook.com/ILGENIOPaginaUfficiale

GUARDA LE FOTO DEL CONCERTO
A cura di Alessandro Giglio.

La Malareputazione

 

 

 

 

 

IL GENIO

Contatti: Non esitare a contattarci

Via Innocenzo XII 46-48
Ariccia RM 00072

Contatti: Non esitare a contattarci