Extra

Nadàr Solo : ospiti a Jackalope

Venerdì, 14 Giugno 2013 18:09

Nadàr Solo sta ancora nuotando. Dopo aver pubblicato il loro primo album nel 2010, Un piano per fuggire, il gruppo (Matteo De Simone, Federico Puttilli, Alessio Sanfilippo) ha raggiunto la loro seconda isola: Diversamente come? che vede la collaborazione del Teatro degli Orrori per il brano Il Vento di cui Pierpaolo Capovilla ha arricchito il testo originale con una seconda lettura, amorosa più che strettamente esistenziale.

Il nuovo disco è sull'immobilità, sull'impotenza di una generazione piena di sogni nati già delusi. Sull'album essi stessi scrivono: «Abbiamo fatto in modo che tutte le canzoni suonassero un po' distanti, ammantate di quel riverbero naturale lasciato dai sogni poco dopo il risveglio, perché quando la vita fatica a darti quello che vorresti, tutto si allontana un po', sbiadisce e si lascia anticipare dalla sua eco».

Sicuramente più maturi (forse per il risveglio dal sogno?) mantengono l'essenza di Un piano per fuggire: soppesato, osservato ma non ingabbiato di raziocinio per questo, il sentimento rimane vivo e nella musica e nelle parole. Queste ultime del resto sono pane quotidiano per Matteo De Simone, cantante e bassista del gruppo, che ha scritto già due libri, di cui l' ultimo Denti Guasti ha dato modo di realizzare alcuni reading di brani proposti da Matteo e da Capovilla.

Diversamente come? è una domanda da rivolgere al cambiamento dei Nadàr rispetto agli esordi o una domanda esistenziale o entrambe? Cercheremo di capirlo con Matteo De Simone, sabato 15 giugno, alle 18:00 a RLT!

Contatti: Non esitare a contattarci

Via Innocenzo XII 46-48
Ariccia RM 00072

Contatti: Non esitare a contattarci