Extra

Il XXI secolo secolo, caratterizzato da guerre, recessioni, cataclismi e presidenti di colore, non sarà certo ricordato per questi avvenimenti. E’ infatti avvenuta una catastrofe di proporzioni bibliche al cui confronto la Seconda Guerra Mondiale è solo polvere: è venuto a mancare il detto più utilizzato nella lingua italiana “morto un papa se ne fa n’artro!” ed è stato sostituito dal meno popolare “ce sta n'papa, famone n'altro!”.

Durante questa battaglia mediatica per il possesso dei sistemi di comunicazione e del consenso popolare, mi sovviene un interrogativo pernicioso : non è che tutta questa modernità ci farà del male?

La cultura giovanile, oggi, è morta. I suoi funerali sono stati celebrati nel silenzio mentre si consumavano gli ultimi anni ottanta. Si potrebbe dire, infatti, che con l’abbattimento del muro di Berlino, sia venuta meno anche la voglia, o la capacità, di abbattere gli altri muri che la società ci mette davanti.

Carissimi lettori, vorrei iniziare la collaborazione sul blog di RLT parlando dello scandalo di Wikileaks, avvenuto nel 2010, quando ci fu la più grande fuga di notizie dalle ambasciate americane di tutto il mondo. Il responsabile di questo evento del decennio è Jiulian Assange, definibile tranquillamente un paladino dell'informazione libera.

Si intitola Gentleman e ha già iniziato a fare il giro del web. In molti si chiedono se il rapper sudcoreano PSY riuscirà a raggiungere il successo ottenuto con il suo primo singolo da un miliardo e mezzo di clic.

Della serie video belli trovati per caso. Quaranta minuti di concerto registrati lo scorso quindici Marzo ad Austin, in Texas.  Il tutto ripreso dalle telecamere della radio americana KEXP. In Italia Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, è una superstar, si esibisce davanti a stadi  tutti esauriti, che cantano insieme a lui.

Il Matteo : Presunte attitudini

Sabato, 13 Aprile 2013 17:37

Checché se ne dica, ma il nuovo brano di Elio e le Storie Tese, Complesso del Primo Maggio, è la più riuscita parodia su uno dei totem della sinistra italiana e dei giovani: il concerto del Primo Maggio.

Io non sono Bogte : ospiti a Jackalope

Mercoledì, 10 Aprile 2013 22:37

The National - Demons : testo e traduzione

Lunedì, 08 Aprile 2013 17:53

Woodkid : The Golden Age

Lunedì, 08 Aprile 2013 11:29

6 luglio 2013. Una data da segnare in rosso per tutti i fans italiani dei Beady Eye, il gruppo musicale sorto dopo lo scioglimento degli Oasis, in seguito all’abbandono di Noel Gallagher, chitarrista e principale compositore di quella che fu a cavallo tra gli anni 90 e il 2000 la band più seguita d’oltre-manica.

"Alea iacta est", “il dado è tratto”, come diceva Giulio Cesare sul Rubicone. Siamo giunti al termine della settimana di passione per eccellenza per la città di Roma, il derby capitolino è ormai alle porte.

Roma Vintage Party 4 : 20 Aprile

Sabato, 06 Aprile 2013 10:00

Lettera Kurt Cobain : Il saluto

Sabato, 20 Febbraio 2016 13:23

Anche il Maestro ci ha lasciato. E’ morto Franco Califano , sabato sera si è spento il poeta della musica Italiana. Sulla sua lapide il Califfo ha voluto che si scrivesse: Non escludo il ritorno, canzone cantata nel 2005 al Festival di Sanremo.

Un bel crocevia di giovani israeliani vanno in carcere ogni anno e nessuno ne parla. Tranne Amnesty International. Sono i giovani che decidono di non svolgere il servizio militare obbligatorio per non infrangere le violenze alle popolazioni palestinesi.

Ferrara si macchia nuovamente dell'orrore. Questa volta non è un omicidio. Ma l'oltraggio che, per l'ennesima volta, la famiglia Aldrovanti deve subire contro la memoria di Federico.

Milano si è svegliata con un gran buco nel cuore stamattina. Enzo Jannacci non c’è più.

HARLEM SHAKE : Radio Libera Tutti

Sabato, 30 Marzo 2013 02:49

Ivan Donchev : Ospite a Classic Shock

Martedì, 26 Marzo 2013 17:31